se vi piacciono i miei lavori...

martedì 24 settembre 2013

Uno dei miei primi schemi filet...

... si tratta dello schema di un bavaglino personalizzato con nome creato da me tanti anni fa per la nascita del mio cuginetto Jonathan (che oggi ha 8 anni). Realizzai anche il bavaglino di cui purtroppo non ho le foto, ricordo però che era di un bel celeste realizzato con un filato molto sottile. E' stato bello ritrovare questo schema per proporvelo, ma soprattutto perché mi ha fatto tornare indietro nel tempo a quando creavo gli schemi senza computer, ma solo con il foglio a quadretti, la matita, la gomma per cancellare e tutto l'entusiasmo che ancora oggi ci metto.

Se vi piace lo schema di questo bavaglino, ricordatevi che posso realizzarlo anche per voi con il disegno e il nome che volete. Se avete qualche domanda da pormi riguardante i miei schemi è nata su questo blog la nuovissima sezione FAQ in continuo aggiornamento, leggetela con attenzione, mi raccomando! 
Buona notte a tutti voi!

martedì 17 settembre 2013

Voglio usare del cotone sfumato, ma non lo trovo. Cosa faccio?

Salve a tutti, stavolta niente schema, bensì qualche trucchetto che uso spesso.
Vi è mai capitato di voler fare un lavoro all'uncinetto o a maglia con un filato sfumato (lana o cotone) e di non trovare in commercio le sfumature che desiderate, oppure di desistere di fronte a prezzi poco accessibili?
Sicuramente sì. E allora come fare?
Semplice prendete due (o più)  filati dei colori che desiderate mescolare e lavorateli insieme: l'effetto sarà sorprendente e sempre diverso. Potete mescolare due tonalità dello stesso colore, ad esempio due verdi, due blu, due marroni... oppure lavorare insieme due tonalità contrastanti, ad esempio bianco e nero, giallo e viola... tutto secondo la vostra fantasia. 
L'unico inconveniente di questo trucchetto è quello di trovarsi di fronte ad un filato troppo spesso da lavorare, e allora vi consiglio di scegliere filati non troppo grossi (per intenderci scordatevi il cotone numero 3, 5 o 8, a meno che non vogliate realizzare qualcosa di spesso e resistente, come ad esempio un borsa) e adattate l'uncinetto a seconda dello spessore finale del filato e anche alle vostre abitudini. Evitate inoltre gli uncinetti troppo troppo sottili perché difficilmente riescono a prendere tutti i capi insieme. Per i lavori a maglia bisogna prestare maggiore attenzione perché se scappa un filo poi è difficile da riprendere.
Buon lavoro!

domenica 1 settembre 2013

Benvenuto settembre... con dolcezza!

Salve a tutti! Mezzanotte è passata  e sono ancora sveglia, così ho deciso di dare il benvenuto al nuovo mese con un nuovissimo schema. Si tratta di una bomboniera che potrete realizzare per molte occasioni: battesimo, comunione, compleanno, laurea, matrimonio...
Ecco lo schema: una caramella.



So che sembra un rettangolo e basta, ma, una volta realizzato e cucito unendo il primo giro all'ultimo, facendo poi passare due nastrini colorati nei passanastri ai due lati e stringendoli, diventa una graziosa caramella portaconfetti con tanto di decorazione floreale!
Vi avviso che questo schema è personalizzabile (non gratis) a piacere con un altro disegno, con delle iniziali, con le fedi, con quello che volete!
Un saluto a tutti e buona notte!